Atto senza parole

Olio e acrilico-Misure 34×50

Questo olio su cartoncino è un lavoro dello scorso anno, l’idea nasce pensando a una vignetta senza parole, una mancata conversazione o una spiegazione mai avuta. In questo mondo ipertecnologico dove la comunicazione o meglio “la non comunicazione” fra le persone è al centro del nostro essere, forse allora due colori stimolanti, allegri e disinibiti come il rosso e il giallo che si fondono nell’arancione rendono più effetto delle parole non dette e le cose non fatte, ecco il perché di questo  “Atto senza parole” titolo preso in prestito da un’ opera teatrale del celebre drammaturgo Irlandese Samuel Beckett  dove il testo va all’essenziale , alla frazione e vince l’azione mimata ma di questo spero ne parlerò in seguito.

Atto senza parole

Comments

Post Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *